LaTeX

Come installare LaTeX

Installare LaTeX

Installare LateX significa installare i tre seguenti elementi necessari per la creazione di un documento:

  • un editor di testo per scrivere il file sorgente;
  • LaTeX per elaborare e comporre il documento;
  • un programma per visualizzare il documento finito.

Il “motore” LaTeX viene spesso confuso con l’editor di testo dove effettivamente si vede il documento che si sta preparando. I due elementi sono completamente separati a differenza di altri sistemi di tipografia come Word editor per esempio. In teoria è possibile utilizzare qualsiasi editor per la creazione del file principale TeX. Una volta salvato, il file viene dato in pasto al programma LaTeX che compone il documento finito.

Al giorno d’oggi non ha ormai più senso riferirci al formato di output DVI. Il formato PDF è quindi considerato qui l’unico output di LaTeX. L’ultimo elemento è quindi un visualizzatore in grado di mostrare a schermo il file PDF prodotto da LaTeX.

Prima volta con LaTeX

Se non hai mai utilizzato LaTeX e vuoi avere un assaggio di come funziona, puoi optare per una rapida soluzione online. Ci sono molti siti web che offrono la possibilità di utilizzare il compilatore direttamente sulla loro piattaforma senza dover installare LaTeX sul tuo computer.

Ad esempio su ShareLaTeX puoi registrarti ed iniziare a creare un documento online. Se utilizzi il documento per uso personale, i servizi offerti sono gratuiti. ShareLaTeX mette a disposizione tutti e 3 gli strumenti necessari per la preparazione di un documento: un editor di testo, un compilatore LaTeX e un visualizzatore PDF.

Puoi iniziare da questo semplice setup e quando diventerai completamente dipendente dal modo in cui LaTeX funziona (non “se” ma “quando”), allora potrai scaricare il tuo progetto e continuare a lavorare in locale sul tuo computer dopo aver settato una installazione autonoma di LateX.

machine-LaTeX

Installare LaTeX con una distribuzione

LaTeX non è un programma (strettamente parlando) ma è un linguaggio. Per utilizzarlo ti servono tutta una serie di strumenti. Scaricarli e settarli correttamente impiegherebbe molto tempo e molta conoscenza. Per questo sono state sviluppato le distribuzioni LaTeX.

Una distribuzione racchiude tutto ciò che serve per poter iniziare a preparare, compilare e visualizzare documenti. È solitamente molto semplice da installare e ne esistono diverse per ogni sistema operativo.

Le distribuzioni più diffuse e raccomandate sono le seguenti:

  • TeX Live per sistemi Windows, Linux e MacOs;
  • MiKTeX specifica per sistemi Windows;
  • MacTeX specifica per sistemi MacOs ma basata sulla distribuzione TeX Live.

Ogni distribuzione ha un sistema automatico di gestione dei pacchetti che compongono il cuore di LaTeX. Questi manager automatici si prendono cura di installare i pacchetti richiesti dall’utente ma non ancora presenti sul computer locale oppure di aggiornare automaticamente i pacchetti già presenti.

Ti potrebbe interessare

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *