Auto

Energy Return Wheel

erw

Dicevano che non si poteva reinventare le ruote ma un inventore in Colorado, Brian Russel lo ha fatto. Con molti brevetti esistenti ha creato la tecnologia Energy Return Wheel.

ruota ERW

Con la crescente necessità di fare veicoli più efficienti le case automobilistiche investono nello sviluppo di propulsori più efficienti. Il grande svantaggio è che non è possibile trasportare tale efficienza energetica su veicoli già esistenti. Il vantaggio delle ERW è che possono sostituire le ruote e le gomme di veicoli già esistenti.

La tecnologia dietro la ERW risiede nella riserva di energia potenziale data dalle molle di cui è composta la ruota. Al centro della ERW c’è uno strato di gomma e attraverso l’uso di barre allungabili la gomma si deforma per assorbire e rilasciare energia.

Le Energy Return Wheel hanno vantaggi in termini di efficienza energetica per l’effetto “catapulta” in fase di rilascio di energia. Presentano anche dei vantaggi in termini di guidabilità. Non avendo le spalle laterali dello pneumatico le ERW non presentano deflessioni laterali durante le sterzate. Da non sottovalutare che la ERW è a tutti gli effetti un airless-tire e non necessita di un gas in pressione per funzionare correttamente.

Ti potrebbe interessare

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *