Meccanica Classica

Libri di riferimento per la meccanica classica

libri_riferimento

Per comprendere a pieno tutti gli aspetti e i concetti della meccanica classica consiglio di avere sempre un testo di riferimento a cui affidarsi. Su questo sito si trovano moltissime informazioni ed esercizi, ma dei libri di riferimento per la meccanica classica sono sempre molto pratici

Avere un testo di riferimento sulla scrivania è un vantaggio che non bisogna trascurare. In alcuni corsi di laurea, i docenti universitari raccomandando solamente l’utilizzo dei propri appunti o delle spiegazioni e dimostrazioni fatte dal docente stesso durante le lezioni. Per quanto un docente possa essere bravo o aver scritto degli ottimi appunti, può capitare che non riesci a seguire esattamente il filo del discorso.

Un testo di riferimento è necessario?

Stai seguendo la lezione, sei attento, sei concentrato…ma inevitabilmente perdi il filo. Non riesci più a collegare i vari argomenti insieme e ti sembra tutto montato per aria senza una logica comune.

In questi casi mettersi su google a cercare una soluzione quando non si ha ben chiara la domanda non è la cosa migliore. Se non hai capito come funziona la forza di attrito o un argomento molto specifico, è chiaro che puoi trovare tutte le risposte online.

Ma se quello che cerchi è più una panoramica generale di cosa sta succedendo allora un testo di riferimento viene veramente in aiuto.

Perché queste assunzioni?

Cosa vuol dire tutto questo?

Come si inizia il ragionamento per arrivare a queste considerazioni?

Un libro ben fatto ti presenta gli argomenti dalla A alla Z guidandoti per mano nei ragionamenti logici.

I Libri di riferimento per la meccanica classica (con la L maiuscola)

Questi sono i libri che ti consiglio personalmente. La maggior parte sono i libri di testo su cui ho effettivamente studiato. Altri sono libri che mi sono capitati per le mani e ho potuto sfogliare.

Durante i miei studi il libro “Appunti di fisica 1. Parte I: Meccanica” di Folco Scudieri è stato il mio testo di riferimento. Scudieri è stato il mio professore di fisica 1 e uno dei migliori professori mai visti in ambito accademico. Certo i suoi metodi erano leggermente poco ortodossi e leggermente “estroversi” per cosi dire. Il testo offre una panoramica incredibile sui principi base della meccanica classica ma soprattutto si distingue dai testi “giocattolo”.

Qui non si scherza!!

I temi sono complicati e gli esercizi…al limite del possibile. Risolvere un esercizio del Professor Scudieri significa che hai veramente capito l’argomento e riesci anche a maneggiare benissimo la geometria e la matematica differenziale ed integrale.

Il libro di esercizi “Esercizi e test di fisica 1” di Folco Scudieri è una raccolta di esercizi con livello di difficoltà 100!!!!

Fidati che se riesci a risolvere questi esercizi, i quesiti di esame ti sembreranno dei giochi per bambini!

Altri testi consigliati di meccanica classica

Oltre al testo di Scudieri c’è qualche altro valido testo:

In questi testi gli argomenti sono presentati in maniera molto semplice e facilmente comprensibile. Gli esercizi e gli esempi sono di facile interpretazione e divertenti da risolvere.

Può essere utili affiancare uno di questi testi al libro di Scudieri in modo da avere due versioni molto distinte dello stesso argomento.

Libri in inglese

Se la lingua estera non ti spaventa ti suggerisco anche dei must a livello mondiale nel campo della meccanica classica:

Ti potrebbe interessare

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *