Termodinamica Applicata

Scambiatore di calore

radiatore

Come si dimensiona uno scambiatore di calore? In generale valgono le seguenti relazioni sugli scambi di calore:

(1)   \begin{equation*}Q=m_c c_p_c dT_c=m_f c_p_f dT_f=U dA (T_c-T_f)\end{equation*}

Il calore perso dal fluido caldo è uguale a quello acquisito dal fluido freddo. Entrambi sono equivalenti al calore scambiato tra fluido caldo e fluido freddo. U è il coefficiente globale di scambio termico. Gli scambiatori di calore a fasci tubieri possono essere a tubi coassiali o a fasci incrociati. Per i tubi coassiali possiamo avere funzionamento in equicorrente e in controccorente. La differenza tra i due risiede nei moti relativi tra fluido caldo e fluido freddo. Per il funzionamento in controcorrente ovviamente abbiamo un maggior scambio termico a parità di superficie dello scambiatore. Esistono due diverse tecniche di progettazione:

Ti potrebbe interessare

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.